Gravita - 1969

Antonio Macchi Cassia

Oltre cinquant’anni di fatiche e storia di imprese. La luce regolabile in intensità nella grande sfera di vetro illumina morbidamente l’ambiente. La sfera metallica, più piccola, orbita sulla superficie grazie ad una soluzione magnetica di grande ingegno, proiettando una luce concentrata e dimmerabile. Concept del 1969 all’avanguardia rispetto ai canoni e alle lavorazioni
di allora e finanche per quelli contemporanei. Gravita, una lampada iconica per spiegare il significato del design.

Antonio Macchi Cassia

designer di Gravita

Specifiche tecniche

Diffusore in vetro soffiato trasparente extrachiaro, sfera orientabile in alluminio cromato. Base in estruso di alluminio anodizzato nero opaco. Sorgenti LED con accensioni separate dimmerabili.

Gravita.
Apparecchio per l’illuminazione.


Gravita – tavolo

CODICE
FINITURA
SORGENTE
INPUT
DIMMER
TEMP./COLORE
LUMEN
CRI
IP
OTTICA
SCHEDA TECNICA
2D/3D
TUTTO
9585
topLED 24 W
220-240V
Push-DIM
3000 K
2290 lm
90
20
Diffusa

Scopri anche

Contact

Seguici

Ti invitiamo a contattarci per qualsiasi informazione e a seguirci sui nostri canali social. Ricevi le nostre newsletter, per conoscere in tempo reale tutte le novità sulle nostre collezioni e i nostri prossimi progetti.

Contact
Contact

Stilnovo

Contact